NOMINA UNIVERSITA' LA SAPIENZA DI ROMA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 78 del 06-10-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

NOMINA

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia NOMINA
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 78 del 06-10-2020
Sintesi: UNIVERSITA' «LA SAPIENZA» DI ROMANOMINA Nomina della commissione giudicatrice della procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 06/D6.
Ente: UNIVERSITA' LA SAPIENZA DI ROMA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 05-11-2020
Data Scadenza bando 05-11-2020
Condividi

UNIVERSITA' «LA SAPIENZA» DI ROMA

NOMINA

Nomina della commissione giudicatrice della procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 06/D6.

 
         IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE UMANE 
 
    Visti 
      lo statuto dell'Universita' degli studi di Roma «La  Sapienza»,
emanato con decreto rettorale n. 3689/2012 del 29 ottobre 2012; 
      la legge 30 dicembre 2010, n. 240 e successive modificazioni ed
in particolare l'art. 24; 
      il regolamento per il reclutamento di ricercatori con contratto
a  tempo  determinato   di   tipologia   «A»,   emanato   con decreto
rettorale n. 2578/2017 dell'11 ottobre 2017; 
      la delibera del  consiglio  del  Dipartimento  di  neuroscienze
umane del 21 ottobre  2019,  che  ha  approvato  l'attivazione  della
procedura, i relativi criteri per il reclutamento di un ricercatore a
tempo determinato tipologia A per il SSD MED/26 e i relativi fondi di
finanziamento un posto di RTDA; 
      la  delibera  del  consiglio  di  amministrazione   n.   140/20
personale 4.8 del 28 aprile 2020, che  ha  approvato,  previo  parere
favorevole del collegio  dei  revisori  dei  conti,  la  proposta  di
attivazione di una procedura di reclutamento di un posto di RTDA  per
il SSD MED/26 SC 06/D6 presso il Dipartimento di  neuroscienze  umane
con finanziamento da fondi esterni; 
      il bando prot.  n.  1063  del  28  luglio  2020  (Repertorio  n
58/2020), per il reclutamento  di  un  ricercatore  con  rapporto  di
lavoro a tempo determinato tipologia A, con regime di impegno a tempo
definito, per l'esecuzione del programma di «Utilizzo dell'exergaming
per migliorare le funzioni esecutive nella sclerosi multipla:  studio
pilota sulla possibilita' di "far transfer effect" motorio-cognitivo»
(responsabile scientifico  prof.  Carlo  Pozzilli),  per  il  settore
concorsuale  06/D6   -   Settore   scientifico-disciplinare   MED/26,
pubblicato  il  28  luglio  2020  nella  Gazzetta   Ufficiale   della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» n. 58; 
      la delibera del consiglio di Dipartimento del 7 settembre 2020,
con  cui  si  e'  approvata   la   composizione   della   commissione
giudicatrice,   attestandone   il   possesso   dei    requisiti    di
qualificazione previsti in base ai valori soglia vigenti alla data di
emissione del bando; 
 
                              Dispone: 
 
    che la commissione giudicatrice relativa al  reclutamento  di  un
ricercatore con contratto a  tempo  determinato  tipologia  A  -  SSD
MED/26 - settore concorsuale 06/D6 e' cosi' composta: 
    Membri effettivi: 
      Prof. Carlo Pozzilli P.O. - MED/26 (Universita' degli studi  di
Roma «La Sapienza»); 
      Prof. Maria Pia Amato P.O. - MED/26 (Universita' degli studi di
Firenze); 
      Prof. Eleonora Cocco P.A. - MED/26 (Universita' degli studi  di
Cagliari); 
    Membri supplenti: 
      Prof. Diego Centonze P.O. - MED/26 (Universita' degli studi  di
Roma «Tor Vergata»); 
    Prof. Damiano Paolicelli P.A. - MED/26 (Universita'  degli  studi
di Bari). 
    Dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del presente
decreto decorre il termine di trenta giorni per la  presentazione  al
direttore del Dipartimento, da  parte  dei  candidati,  di  eventuali
istanze di  ricusazione  dei  commissari.  Decorso  tale  termine  e,
comunque, dopo l'insediamento della  commissione,  non  sono  ammesse
istanze di ricusazione dei commissari. 
    Le eventuali cause di incompatibilita' e le modifiche dello stato
giuridico intervenute successivamente alla nomina non incidono  sulla
qualita' di componente della commissione giudicatrice. 
    L'originale della  presente  disposizione  sara'  acquisita  alla
raccolta interna del  Dipartimento  e  il  provvedimento  sara'  reso
pubblico  mediante  pubblicazione  nella  Gazzetta  Ufficiale   della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi  ed  esami»  e  sul
sito  web  dell'Universita'  degli  studi  di  Roma   «La   Sapienza»
all'indirizzo https://web.uniroma1.it/trasparenza/bandiconcorso. 
      Roma, 14 settembre 2020 
 
                                             Il direttore: Berardelli