CONCORSO per 1 dirigente chimico (lombardia) ARPA - AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE DELLA LOMBARDIA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

CONCORSO

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia CONCORSO
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 78 del 06-10-2020
Sintesi: AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE DELLA LOMBARDIACONCORSO (Scad. 05-11-2020)Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente chimico, a tempo pieno ed indeterminato.
Ente: ARPA - AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE DELLA LOMBARDIA
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 05-11-2020
Data Scadenza bando 05-11-2020
Condividi

AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE DELLA LOMBARDIA

CONCORSO (Scad. 05-11-2020)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente chimico, a tempo pieno ed indeterminato.

 
    In esecuzione del decreto n. 351 del 4  agosto  2020  e'  indetto
concorso  pubblico,  per  titoli  ed  esami,   a   tempo   pieno   ed
indeterminato, per la copertura di un posto di dirigente  chimico  da
assegnare alle strutture dei  settori  o  dei  Dipartimenti  di  ARPA
Lombardia. 
    L'inquadramento giuridico ed economico nei  ruoli  del  personale
dirigenziale  dell'agenzia  sara'   effettuato   conformemente   alle
normative contrattuali vigenti. 
    L'ammissione al concorso e le  modalita'  di  espletamento  dello
stesso sono stabilite dalle normative di legge in materia nonche' dal
regolamento per l'accesso agli impieghi presso l'ARPA Lombardia sulla
base delle specificazioni e delle prescrizioni previste dal  presente
bando. 
    Requisiti specifici di ammissione: 
      1) il possesso di uno dei seguenti titoli di studio: 
        laurea magistrale delle seguenti classi: 
          LM54 - laurea magistrale in scienze chimiche; 
          LM71 - laurea magistrale  in  scienze  e  tecnologie  della
chimica industriale; 
          LM13  -  laurea   magistrale   in   farmacia   e   farmacia
industriale. 
    Le lauree del vecchio  ordinamento  e  le  lauree  specialistiche
equipollenti  ed  equiparate  alle  sopra  citate  classi  magistrali
verranno considerate valide per l'ammissione. 
      2)   l'abilitazione   all'esercizio   della   professione   per
l'iscrizione all'Albo nazionale dei chimici; 
      3) servizio presso pubbliche amministrazioni,  per  un  periodo
pari ad almeno  cinque  anni,  svolti  in  profili  professionali  di
categoria D e/o Ds, in  ambiti,  discipline  o  attivita'  di  natura
tecnico-ambientale, attinenti ai compiti istituzionali di  ARPA,  per
l'accesso  ai  quali  e'  richiesto  il  possesso  del   diploma   di
laurea/laurea magistrale/laurea specialistica. 
    Sono altresi' ammessi: 
      i soggetti che  abbiano  ricoperto  incarichi  dirigenziali  in
amministrazioni pubbliche e strutture  private  per  un  periodo  non
inferiore  a  cinque  anni,  operanti  in  ambiti  di  competenze   e
discipline attinenti ai compiti istituzionali di ARPA,  con  mansioni
di natura tecnico-ambientale per l'accesso ai quali e'  richiesto  il
possesso   del    diploma    di    laurea/laurea    magistrale/laurea
specialistica; 
      i soggetti in  possesso  di  esperienze  lavorative  di  durata
almeno quinquennale con rapporto di lavoro libero professionale o  di
attivita'  coordinata  e  continuativa  presso   enti   o   pubbliche
amministrazioni  ovvero  di  attivita'   documentate   presso   studi
professionali  privati,  societa'  o  istituti  di  ricerca,   aventi
contenuto analogo a quello previsto per il corrispondente profilo del
ruolo medesimo. 
    Per i cittadini degli stati membri dell'UE il  titolo  di  studio
non conseguito in Italia deve  essere  riconosciuto  ai  sensi  della
normativa vigente in materia. 
    Tutti i requisiti, generali e  specifici,  di  ammissione  devono
essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito  per  la
presentazione delle domande di partecipazione al concorso. 
    In caso di assunzione si chiedera' l'iscrizione all'albo  laddove
il lavoratore sia assegnato ad attivita' per le  quali  la  normativa
richiede l'iscrizione. 
    Il testo  integrale  del  bando  e  lo  schema  di  domanda  sono
scaricabili    dal    sito    ufficiale    di     ARPA     Lombardia:
www.arpalombardia.it - sezione assunzione personale - concorsi. 
    Termine di presentazione domande: entro e non  oltre  il  termine
del trentesimo giorno  successivo  alla  pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale -  4  Serie  speciale  Concorsi  ed
esami - secondo le modalita' previste dal bando. 
    Per informazioni: U.O.C. risorse umane - ufficio  concorsi,  tel.
0269666316/317/306 - e-mail: ufficioconcorsi@arpalombardia.it