Avviso UNIVERSITA' LA SAPIENZA DI ROMA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 81 del 16-10-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilità di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarà visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 81 del 16-10-2020
Sintesi: UNIVERSITA' «LA SAPIENZA» DI ROMANOMINA Nomina della commissione giudicatrice della valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 06/I1.
Ente: UNIVERSITA' LA SAPIENZA DI ROMA
Regione: LAZIO
Provincia: ROMA
Comune: ROMA
Data di pubblicazione 15-11-2020
Data Scadenza bando 15-11-2020
Condividi

UNIVERSITA' «LA SAPIENZA» DI ROMA

NOMINA

Nomina della commissione giudicatrice della valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 06/I1.

 
 
                            IL DIRETTORE 
                     del Dipartimento di scienze 
                 e biotecnologie medico-chirurgiche 
 
    Visto  lo  statuto  dell'Universita'  degli  studi  di  Roma  «La
Sapienza», emanato con D.R. n. 3689/2012 del 29 ottobre 2012; 
    Visto il decreto del  Presidente  della  Repubblica  28  dicembre
2000,  n.  445  - Testo  unico  delle  disposizioni   legislative   e
regolamentari in materia di documentazione amministrativa; 
    Visto l'art. 24 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; 
    Visto il decreto ministeriale 25 maggio 2011, n. 243  riguardante
criteri e parametri per la valutazione preliminare dei  candidati  di
procedure pubbliche di selezione dei destinatari  dei  contratti,  di
cui all'art. 24 della legge n. 240/2010; 
    Visto il regolamento  per  il  reclutamento  di  ricercatori  con
contratto a tempo determinato di tipologia «A», emanato con  D.R.  n.
2578/2017 dell'11 ottobre 2017; 
    Vista le assegnazioni delle risorse provenienti dalla facolta' di
farmacia e medicina con D.R. n. 855/2020 del 9 marzo  2020  prot.  n.
20960; 
    Vista la delibera del consiglio di  dipartimento  del  27  maggio
2020 con la quale e' stata deliberata l'attivazione di una  procedura
per il reclutamento di un ricercatore a tempo determinato con  regime
a tempo pieno; 
    Visto  l'avviso  pubblicato  nella   Gazzetta   Ufficiale   della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» -  n.  50
del 30 giugno  2020  dal  Dipartimento  di  scienze  e  biotecnologie
medico-chirurgiche  -  La  Sapienza  per  il   reclutamento   di   un
ricercatore   a   tempo    determinato,    tipologia    A,    settore
scientifico-disciplinare  MED/36 «La  Radiomica  nella  gestione  del
paziente oncologico», settore concorsuale 06/I1; 
    Vista la delibera del consiglio  di  Dipartimento  di  scienze  e
biotecnologie medico-chirurgiche del 31 luglio 2020 con la  quale  e'
stata approvata la nomina della commissione giudicatrice; 
 
                              Decreta: 
 
    che la commissione giudicatrice della  procedura  di  valutazione
comparativa  per  un  posto  di  ricercatore  a  tempo   determinato,
tipologia  A,  settore  scientifico-disciplinare  MED/36   e'   cosi'
composta: 
      prof. Iacopo Carbone - PA Sapienza, Universita' di Roma; 
      prof. Davide Farina - PA Universita' degli studi di Brescia; 
      prof. Giuseppe Brancatelli -  PO  Universita'  degli  studi  di
Palermo. 
    Membri supplenti della commissione giudicatrice: 
      prof. Andrea Laghi - PO Sapienza, Universita' di Roma; 
      prof. Nicola Sverzellati - PA Universita' degli studi di Parma; 
      prof.  Antonino  Esposito  -  PA  Universita'  Vita-Salute  San
Raffaele. 
        Latina, 25 settembre 2020 
 
                                               Il direttore: Calogero