Concorso per 1 istruttore direttivo (emilia romagna) COMUNE DI MODENA

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 1
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 83 del 23-10-2020
Sintesi: COMUNE DI MODENACONCORSO (Scad. 12-11-2020)Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo educativo - pedagogista, categoria D, a tempo indeterminato, con riserva a favore delle Forze ...
Ente: COMUNE DI MODENA
Regione: EMILIA ROMAGNA
Provincia: MODENA
Comune: MODENA
Data di pubblicazione 22-11-2020
Data Scadenza bando 12-11-2020
Condividi

COMUNE DI MODENA

CONCORSO (Scad. 12-11-2020)

Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo educativo - pedagogista, categoria D, a tempo indeterminato, con riserva a favore delle Forze armate.

 
    E' indetta selezione pubblica, per soli esami, per  la  copertura
di un posto  a  tempo  indeterminato  nel  profilo  professionale  di
istruttore direttivo educativo e posizione di lavoro di  pedagogista,
categoria D (con riserva ai militari di cui agli articoli 678,  comma
9 e 1014, comma 1 del decreto legislativo n. 66/2010. La  riserva  e'
applicata a scorrimento della graduatoria, ai sensi  dell'art.  1014,
comma 4 del medesimo decreto). 
    Scadenza del termine per la presentazione domande ore  13,00  del
12 novembre 2020. 
Requisiti per l'ammissione: 
    1) Possesso di uno dei seguenti titoli di studio: 
      laurea specialistica appartenente ad una delle seguenti classi,
ai sensi del decreto ministeriale n. 509/1999: 56S, 65S, 87S; 
      laurea magistrale appartenente ad una delle seguenti classi, ai
sensi del decreto ministeriale n. 270/2004: LM50, LM57, LM85, LM93; 
      lauree conseguite secondo il vecchio ordinamento in  una  della
discipline sopra indicate (scienze dell'educazione, pedagogia). 
    Possono altresi' partecipare i candidati in possesso di titolo di
studio dichiarato equipollente  in  base  all'ordinamento  previgente
rispetto al decreto ministeriale n. 509/1999  nonche'  equiparato  in
base al  decreto  interministeriale  9  luglio  2009  o  a  specifici
provvedimenti  che  dovranno  essere  indicati  dal  candidato  nella
domanda di partecipazione a pena di esclusione. 
Ulteriori titoli ammessi a condizione 
    Possono altresi' partecipare i candidati in possesso di  uno  dei
seguenti titoli di studio: 
      laurea in psicologia o sociologia (vecchio ordinamento), laurea
specialistica appartenente ad una delle seguenti classi: 58/S,  89/S,
49/S; 
      laurea magistrale appartenente ad una  delle  seguenti  classi:
LM51, LM55, LM85-bis, LM88, 
esclusivamente se siano stati  titolari  di  un  contratto  stipulato
entro il 1 gennaio 2018 (data di entrata in vigore  della  legge  27
dicembre 2017, n. 205), in qualita' di coordinatori pedagogici. 
    Per i titoli di studio conseguiti all'estero e' necessario essere
in possesso, alla data  di  scadenza  del  bando,  dell'equiparazione
prevista dall'art. 38, comma 3 del decreto legislativo  n.  165/2001,
degli stessi ad uno dei titoli di studio previsti per l'accesso. 
    2) Patente di guida di  categoria  B  in  corso  di  validita'  e
disponibilita' alla conduzione dei veicoli in dotazione all'Ente. 
    3) Cittadinanza di uno degli Stati membri dell'Unione  europea  o
trovarsi nelle condizioni previste dell'art. 38, comma 1 e 3-bis  del
decreto legislativo n. 165/2001. 
    4) Eta' non superiore a quella prevista dalle norme  vigenti  per
il collocamento a riposo. 
    5) Iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro  che  non
sono cittadini italiani, il  godimento  dei  diritti  politici  negli
Stati di appartenenza o di provenienza. 
    6) Idoneita' fisica a svolgere le funzioni previste per il posto. 
    7) Assenza da condanne penali  che  impediscano  ai  sensi  delle
vigenti disposizioni in  materia  la  costituzione  del  rapporto  di
impiego con la pubblica amministrazione. 
    8) Posizione regolare nei confronti del servizio di leva, per gli
obbligati ai sensi di legge. 
    9) Buona conoscenza della lingua italiana  (per  coloro  che  non
sono cittadini italiani). 
Calendario delle prove 
    I  candidati  a  cui  non  sia  stata  espressamente   comunicata
l'esclusione dalla partecipazione al presente procedimento, sono  sin
da ora chiamati a sostenere l'eventuale prova preselettiva e la prova
scritta martedi' 1 dicembre 2020, sara' pertanto cura dei  candidati
accertarsi del  luogo  e  ora  di  svolgimento  dell'eventuale  prova
preselettiva e la prova scritta  consultando  il  sito  internet  del
Comune di Modena www.comune.modena.it a partire dal 25 novembre 2020. 
    I  candidati   dovranno   ritenersi   convocati   salvo   diversa
comunicazione. L'indicazione della data della prova sopra indicata ha
valore di notifica a  tutti  gli  effetti.  Alla  prova  i  candidati
dovranno presentarsi muniti di idoneo  documento  di  riconoscimento.
Non  presentandosi  nel  giorno,  ora  e  luogo   indicato,   saranno
dichiarati rinunciatari alla selezione. 
    Per copia integrale del bando consultare  il  sito  internet  del
Comune di Modena www.comune.modena.it