Concorso per 6 ricercatori (lombardia) UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Assunzione
Posti 6
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 84 del 27-10-2020
Sintesi: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANOCONCORSO (Scad. 26-11-2020)Procedure di valutazione per la copertura di sei posti di ricercatore a tempo determinato per varie Facolta' e sedi.
Ente: UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO
Regione: LOMBARDIA
Provincia: MILANO
Comune: MILANO
Data di pubblicazione 27-10-2020
Data Scadenza bando 26-11-2020
Condividi

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO

CONCORSO (Scad. 26-11-2020)

Procedure di valutazione per la copertura di sei posti di ricercatore a tempo determinato per varie Facolta' e sedi.

 
    Ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettere a) e b), della  legge  n.
240/2010 e del regolamento relativo alla disciplina dei ricercatori a
tempo determinato emanato con decreto rettorale n. 3624 del 12 luglio
2017, si comunica che l'Universita'  Cattolica  del  Sacro  Cuore  ha
bandito, con decreti rettorali n. 6744 e n. 6745 del 5  ottobre  2020
le  seguenti  procedure  di  valutazione  di  ricercatore   a   tempo
determinato. 
    Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera A  -
(cinque posti): 
      facolta' di economia (un posto): 
        settore concorsuale 13/B2 - Economia e gestione delle imprese
- settore scientifico-disciplinare SECS-P/08 -  Economia  e  gestione
delle imprese; 
        durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; 
        regime d'impegno: tempo pieno; 
        ambito di ricerca: sotto il profilo scientifico, il  chiamato
dovra' svolgere ricerche e produrre  pubblicazioni  scientifiche  sui
temi relativi al  settore  scientifico-disciplinare  con  particolare
riferimento all'area del marketing management; 
        funzioni:  il/la  candidato/a  dovra'  produrre  ricerche   e
pubblicazioni nell'ambito del marketing con  particolare  riferimento
alle  tematiche  relative  a:  metodi  di   ricerca   qualitativi   e
quantitativi di marketing; analisi del comportamento  d'acquisto  del
cliente; strategie multi-canale e di omnicanalita'; reti di mercato e
innovazione  di  marketing;  metriche   di   marketing.   L'attivita'
didattica sara' concentrata nei corsi di marketing in lingua italiana
e inglese. I candidati saranno valutati in base ai  requisiti  minimi
di reclutamento nel corpo docente stabiliti dalla facolta' per l'area
aziendale relativamente all'attribuzione di contratti di  ricercatore
a  tempo   determinato   di   tipo   A,   reperibili   alla   pagina:
http://dipartimenti.unicatt.it/segesta-dipartimento-di-scienze-dell-e
conomia-e-della-gestione-aziendale-reclutamento#content 
        sede di servizio: Milano; 
        lingua straniera: inglese; 
        numero massimo di pubblicazioni: 12; 
      facolta' di lettere e filosofia (un posto): 
        settore concorsuale  10/G1  -  Glottologia  e  linguistica  -
settore   scientifico-disciplinare   L-LIN/01   -    Glottologia    e
linguistica; 
        durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; 
        regime d'impegno: tempo pieno; 
        ambito  di  ricerca:  glottologia   e   linguistica,   specie
linguistica  storica  e  comparata,   con   particolare   riferimento
all'indoeuropeistica, a fenomeni riguardanti la lingua greca,  latina
e altre lingue indoeuropee soprattutto di antica attestazione; 
        funzioni: sul  piano  scientifico  il/la  candidato/a  dovra'
svolgere ricerche ispirate ai  metodi  della  linguistica  storica  e
comparata,  applicata  al  greco,  al  latino  e  ad   altre   lingue
indoeuropee  di  antica  attestazione.  In  questi   settori   dovra'
possedere  e  aver  gia'   dimostrato   nella   pregressa   attivita'
scientifica  e  nelle  pubblicazioni  un  metodo   consolidato,   una
conoscenza  rigorosa  della  lingua  greca  e  latina  e  una   buona
conoscenza  di  altre  lingue  indoeuropee,  specie  antiche.   Il/la
candidato/a  dovra'  altresi'  svolgere  attivita'  didattica  e   di
servizio agli studenti negli  ambiti  di  sua  competenza  e  secondo
quanto determinato annualmente dal Consiglio della facolta'; 
        sede di servizio: Milano; 
        lingua straniera: inglese; 
        numero massimo di pubblicazioni: 12; 
      facolta'  di  scienze  agrarie,  alimentari  e  ambientali  (un
posto): 
        settore concorsuale 07/D1 - Patologia vegetale ed entomologia
- settore scientifico-disciplinare AGR/12 - Patologia vegetale; 
        durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; 
        regime d'impegno: tempo pieno; 
        ambito di ricerca: biologia  ed  epidemiologia  degli  agenti
patogeni  delle  colture  e  degli  agenti  microbici  impiegati  nel
biocontrollo, con  particolare  attenzione  alla  vite.  Sviluppo  di
modelli matematici per la previsione delle epidemie e degli agenti di
biocontrollo, e loro inserimento in programmi di difesa; 
        funzioni: il candidato dovra' studiare i  principali  aspetti
biologici ed epidemiologici degli agenti  patogeni  d'interesse,  con
principale riferimento a quelli che colpiscono la vite, e l'influenza
delle condizioni ambientali  sullo  sviluppo  delle  epidemie.  Studi
dovranno essere condotti anche su microrganismi  che  possono  essere
impiegati per il biocontrollo dei suddetti  patogeni,  come  pure  su
prodotti  fitosanitari  di  origine  naturale.  Gli   studi   saranno
completati  con  lo  sviluppo  di  modelli   matematici   capaci   di
interpretare le relazioni fra variabili ambientali, patogeni e agenti
di controllo, possibilmente con tecniche modellistiche  di  processo,
come pure con studi di campo per l'integrazione di modelli  e  metodi
di controllo  innovativi  in  programmi  di  difesa  improntati  alla
sostenibilita'. E' prevista la partecipazione a progetti  di  ricerca
nazionali e internazionali,  e  la  pubblicazione  dei  risultati  su
riviste internazionali relative ai  temi  sopra  indicati.  L'impegno
didattico  sara'  rivolto  a  discipline  afferenti  alla   patologia
vegetale e  alla  difesa  delle  colture,  erogato  anche  in  lingua
inglese; 
        sede di servizio: Piacenza-Cremona; 
        lingua straniera: inglese; 
        numero massimo di pubblicazioni: 12; 
        finanziamento: fondi di ricerca; 
      facolta' di scienze bancarie, finanziarie  e  assicurative  (un
posto): 
        settore   concorsuale   13/D1   -   Statistica   -    settore
scientifico-disciplinare SECS-S/01 - Statistica; 
        durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; 
        regime d'impegno: tempo pieno; 
        ambito di ricerca: sviluppo e impiego  di  metodi  e  modelli
statistici finalizzati all'analisi di problemi di natura  finanziaria
e attuariale; 
        funzioni:  attivita'  di  ricerca   pertinente   al   settore
SECS-S/01, caratterizzata da una robusta conoscenza delle metodologie
statistiche, applicate a tematiche finanziarie e  assicurative.  Tale
attivita' dovra'  essere  condotta  anche  interagendo  con  reti  di
ricerca nazionali e internazionali gia' in essere o  istituendone  di
nuove. Tra le funzioni e'  inclusa  la  collaborazione  all'attivita'
didattica ufficiale  e  integrativa  relativa  all'ambito  statistico
erogata all'interno della facolta' di scienze bancarie, finanziarie e
assicurative, eventualmente impartite  anche  in  lingua  inglese  in
corsi di laurea  triennale  e  magistrale  nelle  sedi  di  Milano  e
Brescia, nonche' di supervisione allo svolgimento di  tesi  attinenti
al settore SECS-S/01. Altre funzioni riguarderanno la  collaborazione
alla  progettazione  e   realizzazione   di   eventi   e   iniziative
scientifiche, didattiche e di Terza missione; 
        sede di servizio: Milano; 
        lingua straniera: inglese; 
        numero massimo di pubblicazioni: 12; 
      facolta' di psicologia (un posto): 
        settore concorsuale 11/E4 Psicologia  clinica  e  dinamica  -
settore scientifico-disciplinare M-PSI/08 - Psicologia clinica; 
        durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni; 
        regime d'impegno: tempo pieno; 
        ambito di ricerca: colpa, vergogna e psicopatologia. L'ambito
di ricerca riguarda lo studio delle esperienze disfunzionali di colpa
e vergogna che risultano associate a un peggioramento della  qualita'
della vita nella popolazione normale, clinica o  ospedaliera.  Verra'
richiesto di esplorare  la  relazione  che  tali  esperienze  emotive
presenti   o   passate   presentano   all'insorgenza    di    sintomi
psicopatologici  (e.g.  ansia,  depressione,  disturbo  dissociativo,
disturbo da stress post-traumatico  semplice  o  complesso,  disturbi
alimentari). La ricerca  avra'  come  obiettivo  l'indagine  di  tali
relazioni  e  la  realizzazione  di  interventi  volti  a  promuovere
l'elaborazione di tali esperienze.  Lo  studio  dovra'  esplorare  le
connessioni tra mente e corpo, inteso come l'effetto che  il  dominio
mentale puo' esercitare su quello corporeo (e.g. effetti di  tecniche
di   rilassamento,   eye   movement   desensitization   reprocessing,
interventi basati sulla mindfunless).  Al  candidato  verra'  inoltre
richiesta  una  possibile  indagine  nell'ambito   della   psicologia
dell'esplorazione spaziale; 
        funzioni:  il  ricercatore  a  tempo  determinato  assunto  a
seguito della presente valutazione svolgera' attivita' di  ricerca  e
di  didattica  nell'ambito   del   settore   scientifico-disciplinare
M-PSI/08 (settore concorsuale 11/E4) Psicologia clinica.  L'attivita'
di ricerca sara' indirizzata all'area della promozione della qualita'
della vita di persone con disturbi cronici e terminali; 
        sede di servizio: Milano; 
        lingua straniera: inglese; 
        numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Ricercatore a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera B  -
(un posto): 
      facolta' di scienze della formazione (un posto): 
        settore  concorsuale  11/D1  -  Pedagogia  e   storia   della
pedagogia - settore  scientifico-disciplinare  M-PED/01  -  Pedagogia
generale e sociale; 
        durata del contratto: triennale; 
        regime d'impegno: tempo pieno; 
        ambito di ricerca: il ricercatore sara' chiamato  a  svolgere
attivita' di ricerca nell'ambito del settore scientifico-disciplinare
M-PED/01 Pedagogia generale e sociale,  con  particolare  riferimento
all'educazione  degli   adulti   situati   in   molteplici   contesti
esperienziali; 
        funzioni:  il   ricercatore,   sulla   scorta   di   adeguata
preparazione nel campo della metodologia della ricerca empirica e  di
comprovata esperienza nell'ambito dell'educazione degli adulti, sara'
tenuto a indagare questioni pedagogico-educative connesse con la vita
della persona inserita in diversi contesti di convivenza. In ispecie,
dovra'   attendere   con   competenza   metodologica   e   padronanza
scientifico-culturale allo studio delle pratiche educative, formative
e valutative nella famiglia, nella scuola, negli ambienti di  lavoro,
nelle organizzazioni di volontariato. Il ricercatore, inoltre,  sara'
chiamato a svolgere insegnamenti di pedagogia generale e sociale, con
particolare attenzione  alla  pedagogia  della  comunicazione,  della
corresponsabilita' educativa, della conciliazione famiglia-lavoro; 
        sede di servizio: Milano; 
        lingua straniera: inglese; 
        numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24,  comma
3, lettera a), sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati
in possesso del titolo di dott. di ricerca o titolo equivalente. 
    Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24,  comma
3, lettera b), sono ammessi alle procedure di valutazione i candidati
in possesso del titolo di dott. di ricerca o titolo equivalente che: 
      a)  hanno  usufruito  dei  contratti   di   durata   triennale,
prorogabili per soli due anni, di cui all'art. 24, comma  3,  lettera
a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240; 
      b) hanno conseguito l'abilitazione scientifica  nazionale  alle
funzioni di professore di prima o di seconda fascia di  cui  all'art.
16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240; 
      c) sono in possesso del titolo di specializzazione medica; 
      d) hanno usufruito per almeno tre anni anche non consecutivi: 
        di contratti ai sensi dell'art. 1, comma 14,  della  legge  4
novembre 2005, n. 230; 
        di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 51, comma  6,  della
legge 27 dicembre 1997, n. 449; 
        di assegni di ricerca ai sensi dell'art. 22  della  legge  30
dicembre 2010, n. 240; 
        di borse post dottorato ai sensi dell'art. 4 della  legge  30
novembre 1989, n. 398; 
        di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri. 
    I requisiti per ottenere  l'ammissione  devono  essere  posseduti
alla data di scadenza del termine utile per  la  presentazione  delle
domande. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale -  4  Serie  speciale  Concorsi  ed
esami - decorre il  termine  perentorio  di  trenta  giorni  per  la
presentazione delle domande di partecipazione  secondo  le  modalita'
stabilite dai bandi. 
    I testi integrali dei bandi, con  allegati  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione alle  sopraindicate  procedure  di  valutazione,  sono
disponibili presso l'ufficio amministrazione concorsi  -  Universita'
Cattolica del Sacro Cuore - largo A. Gemelli n. 1 -  20123  Milano  e
per      via      telematica       al       seguente       indirizzo:
http://progetti.unicatt.it/progetti-ateneo-milano-brescia-piacenza-e-
cremona-ricercatori-a-tempo-determinato-legge-240-2010-art-24#content 
    I  bandi  sono  altresi'   consultabili   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess/