Avviso COMUNE DI VERCELLI Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 99 del 22-12-2020

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Avviso

Nota Bene: trattandosi di 'Avviso' la scadenza indicata non implica, in genere, la possibilitÓ di presentare domanda ma solo la data fino alla quale questo testo sarÓ visibile nella banca dati.



Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich´┐Ż ´┐Ż scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Avviso
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 99 del 22-12-2020
Sintesi: COMUNE DI VERCELLIGRADUATORIA Graduatoria della selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di undici posti di istruttore amministrativo, categoria C, per vari profili professionali.
Ente: COMUNE DI VERCELLI
Regione: PIEMONTE
Provincia: VERCELLI
Comune: VERCELLI
Data di pubblicazione 22-12-2020
Condividi

COMUNE DI VERCELLI

GRADUATORIA

Graduatoria della selezione pubblica, per titoli ed esami, per la copertura di undici posti di istruttore amministrativo, categoria C, per vari profili professionali.

 
    Si comunica l'avviso di avvenuta pubblicazione all'albo  pretorio
della Citta' di Vercelli www.comune.vercelli.it  nella  sezione  albo
pretorio on-line, della seguente graduatoria relativa alla  selezione
pubblica, per titoli ed esami, per la copertura presso la  Citta'  di
Vercelli a tempo pieno ed indeterminato di undici posti di istruttore
amministrativo - Categoria C, posizione economica C1, di  cui  cinque
per i Servizi demografici, uno per la segreteria generale, tre per il
settore cultura, istruzione,  sport  e  manifestazioni,  uno  per  il
servizio  personale  e  uno  per  il   settore   politiche   sociali,
pubblicata, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale  della  Repubblica
italiana - 4¬ Serie speciale źConcorsi ed esami╗ n. 96 del 6 dicembre
2019. Ai sensi dell'art. 1014, comma 4 e dell'art. 678, comma  9  del
decreto legislativo n. 66/2010, essendosi determinato  un  cumulo  di
frazioni di riserva superiore all'unita', quattro di detti posti sono
riservati prioritariamente a volontari delle forze armate (FF.AA.)