Concorso per 12 direttori (sicilia) AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Attenzione, il bando selezionato non è attivo, poich� � scaduto il termine per la presentazione della domanda


Tipologia Concorso
Tipologia Contratto Incarico
Posti 12
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 33 del 27-04-2021
Sintesi: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE - PALERMOCONCORSO (Scad. 27-05-2021)Conferimento, per titoli e colloquio, di dodici incarichi quinquennali di direttore medico, per varie discipline e sedi
Ente: AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO
Regione: SICILIA
Provincia: PALERMO
Comune: PALERMO
Data di pubblicazione 27-04-2021
Data Scadenza bando 27-05-2021
Condividi

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE - PALERMO

CONCORSO (Scad. 27-05-2021)

Conferimento, per titoli e colloquio, di dodici incarichi quinquennali di direttore medico, per varie discipline e sedi

 
    In esecuzione della deliberazione n. 201 del  25  febbraio  2021,
parzialmente modificata con deliberazione n. 304 del 17  marzo  2021,
e' indetta la selezione pubblica, per  titoli  e  colloquio,  per  il
conferimento di incarichi quinquennali per la copertura  di  posti  e
discipline di seguito elencati: 
      un posto di direttore  medico  di  chirurgia  generale  per  la
U.O.C. Chirurgia generale del P.O. Civico di Partinico; 
      un  posto  di  direttore   medico   di   medicina,   chirurgia,
accettazione ed urgenza per la U.O.C. Astanteria del P.O. Ingrassia; 
      un  posto  di  direttore   medico   di   medicina,   chirurgia,
accettazione ed urgenza per la U.O.C. Pronto soccorso del P.O. Cimino
di Termini Imerese; 
      un  posto  di  direttore   medico   di   medicina,   chirurgia,
accettazione ed urgenza per la U.O.C. Pronto soccorso del P.O. civico
di Partinico; 
      un posto di direttore medico di neonatologia presso  la  U.O.C.
Neonatologia del P.O. Ingrassia; 
      un posto di direttore  medico  di  organizzazione  dei  servizi
sanitari di base per la U.O.C. P.T.A. «Casa  del  Sole»  -  Distretto
sanitario n. 42 di Palermo; 
      un posto di direttore  medico  di  organizzazione  dei  servizi
sanitari di base per la U.O.C. P.T.A. «Centro» - Distretto  sanitario
n. 42 di Palermo; 
      un posto di direttore medico di igiene, epidemiologia e sanita'
pubblica presso la U.O.C. Sanita' pubblica, epidemiologia e  medicina
preventiva  del  Dipartimento  di   prevenzione   (con   insediamento
successivo al collocamento in quiescenza dell'attuale titolare); 
      un posto di direttore medico di medicina del lavoro e sicurezza
degli ambienti di lavoro presso la  U.O.C.  Prevenzione  e  sicurezza
negli  ambienti  di  lavoro  del  Dipartimento  di  prevenzione  (con
insediamento successivo al collocamento  in  quiescenza  dell'attuale
titolare); 
      un posto di direttore medico di anestesia e rianimazione presso
la U.O.C. Terapia intensiva del P.O. Civico di Partinico; 
      un posto di direttore medico di psichiatria  presso  la  U.O.C.
Modulo 3 di Palermo - Dipartimento  strutturale  di  salute  mentale,
dipendenze   patologiche   e   neuropsichiatria    dell'infanzia    e
dell'adolescenza (incarico di supplenza); 
      un posto di direttore medico di psichiatria  presso  la  U.O.C.
Dipendenze  patologiche  del  Dipartimento  strutturale   di   salute
mentale, dipendenze patologiche e  neuropsichiatria  dell'infanzia  e
dell'adolescenza. 
    Le domande redatte  in  carta  semplice  (come  da  allegato  «A»
dell'Avviso)  vanno  inviate  esclusivamente  con  posta  elettronica
certificata alla seguente casella p.e.c.: concorsi@pec.asppalermo.org 
    Si precisa che il termine ultimo di invio della domanda,  a  pena
di esclusione, e' fissato alle ore  23,59,59  del  trentesimo  giorno
successivo alla data  di  pubblicazione  del  presente  avviso  nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª  Serie  speciale
«Concorsi ed esami». 
    Qualora detto giorno sia festivo,  il  termine  e'  prorogato  al
primo giorno successivo non festivo. 
    A tal fine fara' fede la data della ricevuta di avvenuta consegna
della e-mail p.e.c., certificata dal gestore della stessa casella  di
posta elettronica certificata. 
    La validita' della trasmissione  e  ricezione  del  messaggio  di
posta elettronica certificata e' attestata dalla ricevuta di avvenuta
consegna. 
    L'indirizzo  della  casella  p.e.c.  del  mittente  deve   essere
obbligatoriamente    riconducibile,    univocamente,    all'aspirante
candidato. 
    Saranno archiviate le istanze in formato  CD  trasmesse  anche  a
mezzo raccomandata o altra forma. 
    La validita' di invio mediante p.e.c., cosi' come stabilito dalla
normativa vigente, e come  gia'  sopra  specificato,  e'  subordinata
all'utilizzo  da  parte  del  candidato  di  una  casella  di   posta
elettronica certificata della quale lo stesso deve  essere  esclusivo
titolare. Non sara' pertanto  valido  l'invio  da  casella  di  posta
elettronica semplice/ordinaria,  anche  se  indirizzata  alla  p.e.c.
aziendale, o l'invio da casella di posta elettronica  certificata  ad
una casella di posta elettronica o di altra p.e.c. di questa  azienda
che non sia quella suindicata (concorsi@pec.asppalermo.org). 
    La  domanda  di  partecipazione  al  concorso   e   la   relativa
documentazione dovra' essere trasmessa esclusivamente in formato PDF,
pena la non ammissione al concorso in caso  di  utilizzo  di  formati
differenti, o, come sopra specificato, in caso di invio  in  un'altra
casella di posta elettronica certificata diversa da quella suindicata
e/o non certificata. 
    Inoltre, si precisa che  le  domande  trasmesse  mediante  p.e.c.
saranno valide solo se  inviate  in  formato  PDF  non  modificabile,
secondo le modalita' prescritte all'art. 65 del  decreto  legislativo
n. 82 del 7 marzo 2005. 
    Si dovra' indicare nell'oggetto della e-mail p.e.c.  la  seguente
dicitura:  «Presentazione   domanda   concorso   pubblico   Direttore
(indicare profilo per il quale si concorre)». 
    Le anzidette modalita' di trasmissione elettronica  si  intendono
tassative. 
    Non saranno  imputabili  all'amministrazione  eventuali  disguidi
nell'invio della PEC. Il termine fissato per la  presentazione  delle
domande e dei documenti e' perentorio, e l'eventuale riserva di invio
successivo di documenti o il riferimento  a  documenti  e  titoli  in
possesso dell'Amministrazione e' priva di effetto. Non saranno  prese
in considerazione le domande inviate prima  della  pubblicazione  del
presente estratto del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana;   tali   domande   verranno   pertanto   archiviate   senza
comunicazione agli interessati. 
    Il testo integrale del bando,  al  quale  si  rimanda,  e'  stato
pubblicato   sul   sito    internet    dell'Azienda,    all'indirizzo
www.asppalermo.it (sez. concorsi), ed e' scaricabile. 
    L'avviso per estratto del  suddetto  bando  e'  stato  pubblicato
nella G.U.R.S. - Serie speciale concorsi - n. 3 del 26 marzo 2021. 
    Per ulteriori informazioni gli aspiranti potranno  rivolgersi  al
Dipartimento risorse umane e sviluppo organizzativo - U.O.C. Gestione
giuridica e sviluppo  organizzativo  -  U.O.S.  Acquisizione  risorse
umane - dell'A.S.P. di Palermo, sito in via Pindemonte, 88 - Pad.  23
- 90129 Palermo - tel. n.  091/7033944  (nei  giorni  di  martedi'  e
giovedi' dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle  ore  15,00  alle  ore
17,00), oppure visitare la sezione «concorsi» del sito web aziendale.