Concorso REGIONE PUGLIA Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 103 del 28-12-2021

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità: ai sensi di legge l'unico testo definitivo, che prevale in caso di discordanza, è quello pubblicato a mezzo stampa.

Concorso

Tipologia Concorso
Posti 209
Fonte: Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana N. 103 del 28-12-2021
Sintesi: REGIONE PUGLIACONCORSO (Scad. 27-01-2022)Concorso pubblico, per titoli ed esame, per la copertura di duecentonove posti per vari profili professionali, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato.
Ente: REGIONE PUGLIA
Regione: PUGLIA
Provincia: TARANTO
Comune: TARANTO
Data di pubblicazione 28-12-2021
Data Scadenza bando 27-01-2022
Condividi

REGIONE PUGLIA

CONCORSO (Scad. 27-01-2022)

Concorso pubblico, per titoli ed esame, per la copertura di duecentonove posti per vari profili professionali, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato.

 
    La Regione Puglia indice ventisette bandi di  concorso  pubblico,
per titoli ed esame, per l'assunzione a tempo pieno  e  indeterminato
di complessive duecentonove unita', da inquadrare nella categoria D -
posizione economica  D1,  per  vari  profili  professionali  come  di
seguito elencati: 
      area amministrativa: 
        1. specialista amministrativo/ambito auditing e controllo; 
        2. specialista amministrativo/ambito gestione affari legali; 
        3.  specialista  amministrativo/ambito  gestione  e  sviluppo
risorse umane; 
        4.   specialista   amministrativo/ambito   gestione   risorse
strumentali; 
        5. specialista amministrativo/ambito sicurezza sul  lavoro  e
benessere organizzativo. 
      area competitivita' e sviluppo del sistema: 
        6. specialista tecnico di policy/ambito agricoltura; 
        7. specialista tecnico di policy/ambito ambiente; 
        8.   specialista   tecnico   di   policy/ambito   cultura   e
valorizzazione del territorio e del paesaggio; 
        9. specialista tecnico di policy/ambito fitosanitario; 
        10. specialista tecnico di policy/ambito formazione e lavoro; 
        11.  specialista  tecnico   di   policy/ambito   gestione   e
valorizzazione del demanio; 
        12. specialista tecnico di policy/ambito istruzione; 
        13. specialista tecnico di policy/ambito lavori pubblici; 
        14.   specialista   tecnico   di   policy/ambito    politiche
internazionali; 
        15. specialista tecnico di policy/ambito protezione civile  e
tutela del territorio; 
        16. specialista tecnico di policy/ambito salute; 
        17. specialista tecnico di policy/ambito socio-assistenziale; 
        18. specialista tecnico di policy/ambito sviluppo del sistema
produttivo; 
        19.  specialista  tecnico  di   policy/ambito   trasporti   e
mobilita'; 
        20. specialista tecnico di policy/ambito turismo; 
        21.  specialista  tecnico  di   policy/tutela,   garanzia   e
vigilanza nel sistema delle comunicazioni; 
        22. specialista tecnico di policy/urbanistica, pianificazione
territoriale e politiche abitative. 
      area comunicazione e informazione: 
        23. specialista dei rapporti con i media; 
        24. specialista della comunicazione istituzionale. 
      area economico-finanziaria: 
        25. specialista risorse economico-finanziarie. 
      area informatica e tecnologica: 
        26. specialista sistemi informativi e tecnologie. 
      area legislativa: 
        27. specialista legislativo. 
    La domanda di  ammissione  al  concorso  deve  essere  presentata
esclusivamente per via telematica, entro trenta giorni decorrenti dal
giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª  Serie  speciale
«Concorsi ed esami» -, attraverso il Sistema  pubblico  di  identita'
digitale (SPID), compilando l'apposito modulo elettronico sul sistema
«Step-One 2019»,  raggiungibile  sulla  rete  internet  all'indirizzo
https//ripam.cloud previa registrazione del  candidato  sullo  stesso
sistema. Per la partecipazione al concorso il candidato  deve  essere
in possesso di un indirizzo di posta elettronica  certificata  (PEC).
Qualora il termine di scadenza per l'invio on-line della domanda cada
in un giorno festivo, il termine  sara'  prorogato  al  primo  giorno
successivo   non   festivo.   Sono   accettate    esclusivamente    e
indifferibilmente le domande inviate entro  le  ore  23,59  di  detto
termine. 
    Per la partecipazione al concorso deve essere effettuato, a  pena
di esclusione, il versamento della quota di  partecipazione  di  euro
10,33 (euro dieci/33), a favore di Formez  PA-Centro  servizi,  sulla
base delle  indicazioni  riportate  nel  suddetto  sistema  «Step-One
2019». 
    Il testo integrale dell'avviso, con l'indicazione dei requisiti e
delle modalita' di partecipazione, sara'  pubblicato  nel  Bollettino
Ufficiale della Regione Puglia, nel sito istituzionale della  Regione
Puglia alla sezione «Concorsi/Bandi e Avvisi regionali», nel sito  di
Formez PA (affidatario del servizio di organizzazione e realizzazione
delle prove concorsuali) http://riqualificazione.formez.it